Amazon all'80%: i nuovi sconti Prime Day in anticipo battono UnieuroAmazon organizzerà un secondo evento dedicato a sconti e offerte per il Prime Day di quest’anno. Il 12 e 13 luglio sono le due date già confermate e presto l’azienda ne annuncerà un’altra.

La società ha inviato un avviso a venditori di terze parti in merito ad un evento che prende il nome di “Prime Fall”, probabilmente previsto per ottobre. I venditori devono pianificare “offerte lampo” da inviare ad Amazon entro il 22 luglio. Questo l’annuncio ufficiale: “L’evento Prime Fall è un evento esclusivo Prime in arrivo nel quarto trimestre. Invia offerte lampo consigliate per questo evento per avere la possibilità di avere la tua offerta selezionata”.

Un secondo Prime Day sarebbe un’opportunità chiave per Amazon, che ha avuto la crescita più lenta di sempre dal 2001. Lo scorso ottobre, l’azienda ha promosso altre iniziative simili, come la giornata sui prodotti di bellezza e il cosiddetto “Amazon Pet Day”. Tuttavia, alcuni venditori criticano l’azienda per non aver concesso loro abbastanza tempo per prepararsi, con solo poche settimane per presentare offerte.

Amazon Prime Day: previsto un giorno in più per approfittare di sconti e offerte

I venditori partecipanti devono mettere a disposizione uno sconto di almeno il 20% per partecipare all’evento Prime Fall Deal e tutte le promozioni devono corrispondere o superare il prezzo più basso dall’inizio dell’anno. Inoltre, i prodotti devono avere una valutazione a tre stelle o superiore. “È un evento completamente nuovo. Ci sono poche informazioni su quando sarà, su come Amazon sta supportando l’evento e nessun dato storico su cui fare affidamento”, spiega Tom Baker, che gestisce l’agenzia FordeBaker.

“La mancanza di trasparenza di Amazon non aiuta i venditori a prendere decisioni”. Il Wall Street Journal ha riferito che la crescita del Prime Day è rallentata e che i clienti non acquistano più come una volta. Anche Amazon sembra investire meno nell’evento rispetto a qualche anno fa.

Avatar
Procrastinatrice cronica e allo stesso tempo perfezionista. Innamorata perdutamente delle scienze umanistiche. Nel 2017 ho iniziato a lavorare per Tecnoandroid, riscoprendo e consolidando anche la passione per la tecnologia.