stellantis

I team di ingegneri di Stellantis in tutto il mondo sono concentrati sulla creazione di veicoli all’avanguardia nel tentativo di offrire una mobilità ecologica, sicura e conveniente.

Stellantis ha recentemente investito un totale di 33 milioni di euro in due delle sue strutture per supportare la strategia a lungo termine dell’azienda ed ottenere migliori prestazioni per i veicoli elettrici (EV), e padroneggiare la tecnologia di guida autonoma garantendo al contempo sicurezza e tecnologia affidabile per i propri clienti.

Questi investimenti, espandono la capacità globale di Stellantis di progettare il futuro della mobilità, oltre ad accelerare la sua trasformazione in un’azienda tecnologica per la mobilità sostenibile e spingere l’azienda verso gli obiettivi del piano strategico Dare Forward 2030, in particolare una riduzione del 50% dei emissioni di carbonio dai livelli del 2021 entro il 2030 e emissioni nette di carbonio zero entro il 2038.

Gli obiettivi del futuro

Gli obiettivi chiave del piano strategico Stellantis Dare Forward 2030 includono il raggiungimento del 100% del mix di vendite di BEV per autovetture in Europa e il 50% del mix di vendite di BEV per autovetture e autocarri leggeri negli Stati Uniti entro il 2030.

I 5 milioni di euro per l’upgrade de il Centro Sicurezza di Orbassano daranno la possibilità di testare tutti i tipi di veicoli elettrificati: ibridi leggeri, ibridi plug-in ed elettrici a batteria. La struttura attualmente esegue almeno due crash test al giorno ed è sulla buona strada per testare più di 275 veicoli elettrificati quest’anno. I veicoli testati ad Orbassano possono essere certificati per soddisfare più di 175 standard tecnologici e di sicurezza internazionali.

La zona di impatto delle piste di prova è dotata di un blocco mobile Messring per i test di impatto frontale e laterale, e Orbassano esegue alcuni dei test più impegnativi del settore, tra cui il test di piccola sovrapposizione lato passeggero utilizzato dall’Istituto di assicurazione per la sicurezza stradale .

Tutte queste analisi forniscono agli ingegneri Stellantis dati inestimabili per valutare i progetti di veicoli attuali e futuri. Inoltre, i dati vengono condivisi con le strutture Stellantis in tutto il mondo, inclusi i centri di test di sicurezza aggiuntivi a Belchamp, in Francia; Chelsea, Michigan, Stati Uniti e Betim.

FONTEwww.stellantis.com
Avatar
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it