La seconda parte della quarta stagione di Stranger Things si avvicina sempre di più, l’attesissimo contenuto targato Netflix arriverà infatti il primo Luglio con gli ultimi due episodi pronti a chiudere l’arco narrativo della season numero 4 per poi aprire a quella conclusiva, la numero 5, per farlo avremo a disposizione due episodi, il numero 8 e 9, che tra l’altro avranno una durata di circa due ore per il primo e due ore e mezza per il secondo.

Netflix ha però deciso di lenire l’attesa distribuendo il trailer ufficiale che non c’è che dire, alza decisamente l’hype a suon di immagini in grado di colpire, battute azzeccate e con “Running up that Hill” di Kate Bush a fare da base portante, il tutto nel perfetto mix di drammaticità che ha caratterizzato la seconda season.

 

Il trailer e cosa mostra

Il trailer mostra alcune ma significative scene che lasciano intuire che lo scontro finale con Vecna sta per arrivare e riguarderà tutti i personaggi, i quali questa volta non andranno incontro ad una vittoria scontata come prevedibile vista la natura del contenuto, bensì aleggia all’interno del video la sensazione che questa volta il dazio da pagare sarà caro, tutti gli elementi del mosaico lasciano intuire che uno dei protagonisti ci lascerà, tra l’altro si spinge fortemente verso la figura di Max, la quale viene inquadrata per pochi secondi nuovamente nelle grinfie del mostro.

Il resto del trailer invece mostra scene che oscillano tra l’epico e il drammatico, lasciando l’osservatore affamato di contenuto e letteralmente con la pelle d’oca.

Eduardo Bleve
Studente di medicina e da sempre appassionato di tecnologia, musica e curiosità scientifiche.