taccuino segreto processo depp heard

Dopo sei settimane, il processo per diffamazione tra Johnny Depp e Amber Heard si è concluso il 1 giugno. E subito dopo, sembra che un taccuino con i dettagli del processo sia stato messo all’asta online.

Al di là del procedimento tenutosi presso il tribunale della Virginia, l’interesse delle persone per il caso è ancora vivido. Questo taccuino è stato messo su eBay con un prezzo di oltre 14.000 dollari.

Secondo le informazioni del venditore sulla piattaforma, la descrizione recita: “NOTE TOP SECRET: note del processo della giuria di Johnny Depp sulle reazioni del giurato al dottor Hughes e ad Amber Heard

Il venditore ha affermato che il taccuino contiene dettaglimai visti prima al mondo“.

Larry Foreman, che ha viaggiato dal Kentucky alla contea di Fairfax per il processo, ha detto a TMZ che ha deciso di annotare i suoi pensieri e le sue osservazioni “solo per i suoi ricordi personali”. Foreman ha detto che mentre doveva essere una “cosa una tantum“, ma gli amici lo hanno convinto a continuare e a scrivere più note. Il taccuino ha circa 20 pagine al giorno e copre i giorni 23-26 del processo.

Tutto il ricavato in beneficenza

Con 142 offerte, l’asta è arrivata a $ 14.969,00. Secondo eBay Aste, il venditore ha detto che non vuole tenere i soldi per sé, piuttosto donerebbe l’offerta più alta al Children’s Hospital di Los Angeles.

Durante il processo, Heard aveva ammesso in tribunale di non aver mai finito di donare tutti i 7 milioni di dollari che aveva ricevuto nell’accordo di divorzio.

Nel tratto finale del processo Johnny Depp-Amber Heard, centinaia di fan si erano accalcati in aula per assistere al procedimento dal vivo, sperando a loro volta di ottenere un braccialetto per entrare all’interno. Ben presto, i braccialetti indossati dai visitatori iniziarono a spuntare su vari siti di aste, essendo uno degli oggetti più ambiti al momento. Con un range compreso tra 350 e 850 dollari, alle persone online non è importato spendere soldi per i prodotti usati.

FONTEmsn.com/
Avatar
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it