ricarica veloce

La tecnologia di ricarica rapida per smartphone è incredibilmente utile. Chi non vorrebbe essere in grado di caricare il 50 percento della propria batteria in pochi minuti? Con velocità in costante aumento, potresti avere alcune domande su come un caricabatterie veloce influisce sulla salute della batteria.

Il prossimo dispositivo OnePlus avrà un caricabatterie da 150 W, e l’azienda sta lavorando su un caricabatterie da 240 W ancora più veloce.

Le batterie agli ioni di litio dei tuoi smartphone migliorano continuamente. A differenza di quelle NiCad, non sono gli elettroni a muoversi tra gli elettrodi positivi e negativi, ma gli ioni.

In teoria, questo potrebbe funzionare per sempre, ma l’utilizzo nel mondo reale significa che iniziano a degradarsi. Il più grande assassino? Il calore.

Cosa ha scoperto questo Youtuber

Studiando la questione lo YouTuber MKBHD  ha scoperto che la velocità nominale di qualsiasi caricabatterie in genere raggiunge quella velocità solo per i primi minuti dopo il collegamento.

Un caricabatterie da 65 W funziona a pieno per forse 20 minuti, prima che riduca drasticamente la potenza e le cariche di mantenimento. Ciò mantiene il calore basso, aiutando con la longevità della batteria.

L’altra cosa è che alle batterie agli ioni di litio non piace essere al 100 percento o allo 0 percento di carica. Sono più felici nel mezzo, motivo per cui gli algoritmi di salute della batteria interrompono la carica una volta raggiunta l’80%.

Ha anche scoperto che esiste uno standard del settore per ciò che in realtà conta come “rovinare la batteria“. Se carichi una volta al giorno, passeranno più di due anni prima che la batteria si degradi al di sotto di questo punto.

VIAknowtechie.com
Avatar
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it