fine-mondo

Potremmo essere sopravvissuti a tutte le “predizioni” dell’apocalisse e al Doomsday del 2021, ma le cospirazioni continueranno sicuramente nel 2022.

Alcuni teorici della cospirazione usano testi antichi come il Calendario Maya o le previsioni fatte dall’astrologo francese del XVI secolo Nostradamus supportano alcune teorie che sostengono che la fine del mondo possa arrivare alla fine di questo anno.

Alcune persone pensano che Nostradamus abbia predetto il futuro con il suo libro “Les Propheties” scritto nel 1555.

Il suo testo prevede la devastazione causata da asteroidi, riscaldamento globale e persino dai robot.

L’attacco dei robot

Nostradamus scrisse: “La Luna nella notte piena sopra l’alta montagna / La vede il nuovo saggio con un cervello solitario / Dai suoi discepoli invitati ad essere immortali / Occhi a sud / Mani nel petto, corpi nel fuoco”.

Alcune persone pensano che questo riferimento possa riferirsi ai robot che costruiremo nel futuro.

Con i Tesla Bots di Elon Musk che verranno lanciati quest’anno, alcune persone stanno facendo i parallellismi tra questa previsione del giorno del giudizio e i robot umanoidi.

Un teorico della cospirazione ha recentemente condiviso un collegamento a un articolo di Tesla Bot e ha twittato: “Sembra che alcune delle previsioni di Nostradamus potrebbero avverarsi”.

Il riscaldamento globale

Nostradamus predisse anche che le temperature mondiali sarebbero aumentate così tanto che i pesci si sarebbero “cucinati direttamente” nel mare.

La Nasa tiene d’occhio gli asteroidi che passano “accanto” la Terra, ma si prevede che nessuno di loro colpirà la Terra nel 2022.

Nostradamus ha previsto la morte di massa causata da un attacco di asteroidi ad un certo punto nel futuro.

Non è chiaro quando pensava che ciò sarebbe accaduto.

Calendario Maya

Quando si tratta di teorie del complotto, il Calendario Maya non può essere escluso.

Intorno al 21 dicembre di ogni anno sembra esserci una menzione della fine del mondo a causa del calendario Maya che termina in quella data.

Dopo che le affermazioni che il mondo sarebbe finito il 21 dicembre 2012, i pazzi della cospirazione ora dicono che la data è stata calcolata male.

Il 2020 è stato pieno di affermazioni secondo cui i Maya credevano davvero che il nostro mondo sarebbe stato spento otto anni dopo, il 21 dicembre.

Quando ciò non è accaduto, è stato suggerito che i Maya potrebbero aver commesso un errore di calcolo.

VIAthe-sun.com/
Avatar
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it