Motorola, Moto Razr 3, foldable, Qualcomm, Snapdragon 8+ Gen 1

Sin dal momento della presentazione ufficiale del Qualcomm Snapdragon 8+ Gen 1, le indiscrezioni indicavano che il primo brand ad usare questo SoC sarebbe stata Motorola. A distanza di qualche giorno, le voci si sono intensificate anche grazie ad un post pubblicato dalla stessa azienda.

Il Motorola Razr 3 sarà il primo smartphone dotato del nuovo SoC potenziato, realizzato da Qualcomm. La notizia è stata condivisa su Weibo, il social network cinese, direttamente da Shen Jin (General manager dal brand).

Il poster condiviso, di cui è possibile vedere l’immagine in apertura, non menziona direttamente il Motorola Razr 3. Tuttavia, lo smartphone raffigurato è chiaramente un foldable e Motorola, attualmente, ha in gamma solo la linea Razr.

 

Motorola si sta preparando al debutto di Razr 3, il nuovo foldable del brand sarà spinto dal SoC Qualcomm Snapdragon 8+ Gen 1

Inoltre, il commento pubblicato dallo stesso Shen Jin lascia intendere che il debutto del device sia molto vicino. Infatti, il dirigente ha postato “Abbiamo nascosto un easter-egg in questo nuovo poster, riuscite a vederlo?“.

Purtroppo al momento non si conoscono ulteriori dettagli sul foldable se non quello che si vede dall’immagine. Motorola manterrà il formato a conchiglia per lo smartphone pieghevole. Sotto la scocca sarà presente il lo Snapdragon 8+ Gen 1, una soluzione in grado di garantire il 10% di potenza in più per la CPU e il 10% in più per la GPU con un incremento del 30% sul risparmio energetico.

Secondo alcune indiscrezioni precedenti, il display raggiungerà i 6.7 pollici di diametro e sarà presente un display secondario esterno da 3 pollici. La fotocamera frontale sarà da 32MP mentre il comparto fotografico posteriore sarà composta da una configurazione da 50+13MP. Il debutto è atteso tra luglio e agosto con commercializzazione ad agosto inoltrato.

Alessio Amoruso
Economics & Marketing Student, Tech enthusiast, Star Wars Fan and Blogger