PayPal: la nuova truffa phishing porta via soldi agli utenti

PayPal è il servizio di pagamenti più famoso al mondo soprattutto da quando ha integrato nuove funzionalità al suo interno. Allo stesso tempo, dopo aver introdotto tantissime modalità di difesa per i suoi utenti contro le truffe e i truffatori, ora bisogna stare attenti ai tentativi di phishing.

Durante gli ultimi giorni si starebbe parlando insistentemente di una truffa che avrebbe fatto credere a tutti che il loro conto sarebbe stato utilizzato da terze persone per un pagamento presso il colosso bet365. In realtà non c’è nulla di vero, ma è solo un espediente per rubarvi le credenziali.

 

PayPal: è arrivata una nuova truffa che agisce mediante questo particolare messaggio, eccolo qui

Il team di sicurezza di PayPal ha notato attività insolite relative al tuo conto PayPal. Questa attività è associata al deposito su bet365.com utilizzando il tuo conto PayPal.

Per ulteriori indagini, il team di sicurezza di PayPal ha dovuto sospendere la tua richiesta per la transazione ed estendere il pagamento con un ritardo di 48 ore.

Se eri il proprietario di questa richiesta di pagamento, non fare nulla e ignora questo messaggio.

PayPal autorizzerà automaticamente la transazione dopo 48 ore, quindi non dovresti preoccuparti.

In caso contrario, se non hai effettuato questo trasferimento, segui i passaggi seguenti per annullare la transazione e richiedere immediatamente il rimborso.

PayPal ti richiederà di verificare la tua identità per garantire che tu abbia bisogno del rimborso del denaro e non di qualcun altro.

Si prega di completare la richiesta di rimborso facendo clic sul collegamento sottostante.

Accedi al tuo conto PayPal