bardo

L’ultimo film di Alejandro G. Iñárritu, il suo primo dopo The Revenant del 2015, è in arrivo su Netflix.

Bardo, False Chronicle of a Handful of Truths, è stato scritto da Iñárritu e Nicolás Giacobone, che in precedenza avevano collaborato alla sceneggiatura vincitrice di un Oscar per Birdman.

Il film, secondo la descrizione “è una commedia nostalgica ambientata in un epico viaggio personale. Racconta la storia di un famoso giornalista e documentarista messicano, che torna a casa e lavora attraverso una crisi esistenziale mentre è alle prese con la sua identità, le relazioni familiari, la follia dei suoi ricordi e il passato del suo paese. Cerca risposte nel suo passato per riconciliare chi è nel presente”. Daniel Giménez Cacho e Griselda Siciliani sono i protagonisti del film, girato a Città del Messico.

Un regista che ha già vinto molto

Girato in 65 mm, il film è attualmente in post-produzione e dovrebbe concludersi in autunno, dopodiché uscirà nelle sale dallo streamer. Proprio come ha fatto con titoli incentrati sui premi come Roma, Marriage Story e Hand of God, Netflix presenterà il film su schermi selezionati in diverse dozzine di territori, tra cui Messico, Stati Uniti, Canada e Regno Unito, tra molti altri.

Iñárritu ha vinto due Oscar come miglior regista per i suoi ultimi due lungometraggi, Birdman e The Revenant.

Il capo di Netflix, Scott Stuber, ha dichiarato: “Bardo è un’esperienza cinematografica che ci ha ispirato a creare una strategia di rilascio progettata affinché il film penetri nella cultura nel modo più ampio e ampio. Daremo agli amanti del cinema di tutto il mondo l’opportunità di vivere il film attraverso un’uscita nelle sale globali e l’uscita mondiale del film su Netflix“.

Avatar
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it