La nuovissima tecnologia del metaverso è ormai il futuro. Proprio per questo, Meta ha deciso di costruire un supercomputer, pensato e progettato per costruire il metaverso. Questo sarà il computer più potente del settore, e avrà potenza da vendere.

RSC: il nuovo computer per il metaverso

RSC è il diminutivo di Research SuperCluster ed è il nome dell’AI in questione. Dovrebbe essere completato verso la metà del 2022 e diventerà il primo della classe a livello globale. Come già detto, avrà potenza da vendere.

Facebook diventa ufficialmente Meta: ecco pecche compare il messaggio di avviso

A bordo ci sono 760 sistemi Nvidia Dgx A100, che in totale fanno 6080 Gpu che diventeranno circa 16 mila. Queste lavoreranno insieme con un obiettivo comune: il metaverso. Questo permetterà di avere una potenza di calcolo mai vista prima.

Facendo due conti, solo la parte hardware di questo supercomputer ha un costo totale di circa 134 milioni di euro per gli attuali 760 sistemi. Questo però sembra importare poco a Zuckenberg, dopotutto stiamo costruendo “la prossima grande piattaforma informatica”.