Daredevil, Netflix, Marvel, MCU, Marvel Studios,

Nel corso del 2015, gli abbonati Netflix hanno potuto ammirare la serie dedicata a Daredevil. Il personaggio della Marvel di giorno è l’avvocato Matt Murdock (interpretato da Charlie Cox, mentre di notte veste i panni del Diavolo di Hell’s Kitchen. Le avventure del combattente mascherato sono ancora più supereroistiche se si pensa che il personaggio ha perso la vista da bambino e combatte il crimine grazie ai suo sensi sovrumani.

La serie ha riscosso un enorme successo su Netflix tanto da meritarsi ben tre stagioni e fare da apripista per tante altre serie a tema Marvel sulla piattaforma di streaming. Il pubblico ha accolto positivamente la serie e, generalmente, la terza stagione ha avuto un ottimo riscontro anche da parte della critica.

Infatti, la terza stagione raggiunge l’apice narrativo con lo scontro tra Daredevil e Wilson Fisk anche conosciuto come Kingpin (interpretato da Vincent D’Onofrio). Tuttavia, nonostante tutto il successo e senza alcuna alcuna spiegazione ufficiale, la cancellazione ha colpito lo show.

 

Dopo tanti anni, ecco spiegato il vero motivo che ha portato alla cancellazione di Daredevil da Netflix

Anni dopo la cancellazione della serie, proprio Vincent D’Onofrio ha rivelato alcuni retroscena che hanno portato alla cancellazione della serie. Come rivelato ai microfoni di Marvel News Desk, Netflix ha dovuto chiudere il progetto in quanto la piattaforma Disney+ era in procinto di fare il proprio debutto.

Infatti, tutti i diritti sui personaggi Marvel sono di proprietà della The Walt Disney Company e l’azienda di Topolino non era disposta a lasciare nulla alla concorrenza. La cancellazione è avvenuta in una maniera così repentina che il cast era completamente all’oscuro di questa possibilità.

La notizia ha colto di sorpresa perfino gli sceneggiatori che stavano già lavorando alla realizzazione della storia per la quarta stagione. Nonostante le campagne mediatiche per salvare Daredevil, la serie Netflix non tornerà mai più. Tuttavia Disney ha notato l’amore dei fan verso questi personaggi e per le loro vicende. Infatti, sia l’avvocato Matt Murdock che Kingpin sono presenti nella Fase 4 del MCU e chissà se arriveranno novità a breve.

Alessio Amoruso
Economics & Marketing Student, Tech enthusiast, Star Wars Fan and Blogger