EKSA si lancia nel mercato degli auricolari true wireless con un modello, EKSA GT1, che punta tutto sul lato estetico, accattivante per i gamer più appassionati e per chi ama accessori a tema cyberpunk. Se l’obiettivo di EKSA era quello di portare agli utenti un prodotto orientato al gaming, allora il suo scopo è perfettamente riuscito, con delle rifiniture precise, una costruzione curata e solida e un design molto orientato, anche se poi sotto il profilo delle funzionalità legate all’ascolto sono degli auricolari true wireless molto basici. Il prezzo di vendita, che oscilla tra i 30 e i 40 euro tra il sito ufficiale e lo store su Aliexpress, è tutto sommato bilanciato in rapporto a quello che offrono, soprattutto andando a mettere sulla bilancia la funzionalità a bassa latenza.

Design e confort

Se non siete degli appassionati gamer probabilmente lo stile di questi auricolari non farà per voi: si tratta di una soluzione di design molto orientata e a tratti estrema. Delle piccole strisce led adornano sia la custodia di ricarica che le cuffiette stesse, in maniera delicata e allo stesso tempo efficace: non è possibile scegliere il colore dell’illuminazione, solo blu, e nemmeno le modalità e i giochi di luce. Sugli auricolari disponibile solo la funzionalità “Respiro” in modalità gaming a bassa latenza. Sotto il profilo delle dimensioni e del peso invece EKSA GT1 si presentano con un costruzione solida e robusta, anche se a tratti sembrano leggermente troppo ingombranti da indossare: all’interno della scatola non sono presenti cuscinetti di ricambio o di diverse misure, quindi dovremo accontentarci di quelli già montati. Il confort non è male, anzi. Le abbiamo provate per diverse ore e c’è da dire che rimangono saldamente in posizione anche durante le camminate e durante i movimenti più bruschi, senza mai cadere o spostarsi. Dopo un paio d’ore i cuscinetti tendono a spingere un po’ troppo nel padiglione auricolare, ma niente di più di un leggero fastidio: basterà fare una piccola pausa per essere pronti ad un’altra sessione di ascolto.

La custodia di ricarica, per quanto abbia un design interessante, è comunque ingombrante e difficilmente si riesce a tenere in tasca comodamente dato il suo spessore di oltre 4cm e una forma abbastanza particolare. Non sono presenti tasti per il pairing, che deve essere avviato attraverso gli auricolari. La costruzione anche in questo caso è abbastanza solida, ma la plastica è sottile e di media qualità. Sul lato posteriore aggiornato il connettore di ricarica ad USB Type C.

Sound e insonorizzazione

Ma veniamo all’aspetto del sound. I driver da 10mm montati a bordo, con frequenza di risposta da 20Hz a 20kHz con resistenza a 32Ohms, restituiscono un audio molto buono considerato il prezzo di vendita. Il lato che emerge maggiormente dal sound è quello di un auricolare orientato molto verso i bassi e verso un sound cupo e potente. Non a caso le abbiamo apprezzate molto con COD Mobile e con PUBG, laddove musica e sparatorie hanno saputo coinvolgerci particolarmente. Ma anche nei film d’azione si sono fatte apprezzare per un sound energico, magari non precisissimo nella chiarezza di medi e alti, ma comunque apprezzabile. I bassi sono presenti al punto giusto, sempre considerando la categoria e la fascia di appartenenza, con una potenza adeguata e nessuna distorsione evidente, ma senza mai andare a pizzicare le corde più profonde delle frequenze intorno ai 20Hz.

L’insonorizzazione garantita dal design in ear con cuscinetto funziona alla grande e riesce ad isolare molto bene l’utente dai suoni esterni, mentre il volume massimo disponibile per gli auricolari non è tra i più potenti ascoltati, ma comunque sufficiente per godersi la propria musica preferita anche a intensità considerevoli.

Sono ben due le modalità a disposizione dell’utente per l’ascolto: la Music Mode standard, attivata di default all’accensione degli auricolari, è ottima da un punto di vista della latenza per l’ascolto musicale senza contenuti su schermo o video, dato che il ritardo tra la trasmissione del segnale Bluetooth 5.0, di cui è equipaggiato questo modello, arriva con un po’ di scarto; se vogliamo goderci invece un bel film, un video su YouTube o un gioco, allora saremo costretti ad attivare la Game Mode, semplicemente tenendo premuto il controller touch per qualche secondo. In questo modo la latenza dovrebbe scendere a 38ms, un valore ottimo che ci consente di sincronizzare quasi alla perfezione il lato audio con quello video. Per i più attenti un lag infinitesimale rimane, quasi impercettibile, mentre nell’ascolto o visualizzazione di contenuti casual la latenza sarà perfetta per la maggior parte degli utenti.

I microfoni presenti a bordo hanno una qualità adeguata ad un eventuale uso in chat per i giochi o anche per le chiamate. Con situazioni molto rumorose, magari per strada con il traffico cittadino, la voce non sempre arriva cristallina al nostro interlocutore, ma nelle situazioni più standard la resa rientra nella normalità di questa fascia di prezzo. Peccato che non siano presenti altre funzionalità dedicate, come ad esempio una cancellazione attiva o ibrida del rumore o anche un sensore di prossimità per attivare o disattivare automaticamente la riproduzione musicale.

Controlli Touch

Dato il design particolare, EKSA GT1 non possono vantare una superficie liscia per i controlli touch, che si vanno ad adattare sulla sua superficie ben lavorata. Non sempre è facile capire su quale punto andare a toccare per attivare i vari comandi, ma dopo qualche ora di utilizzo ci si abitua tranquillamente, riconoscendo all’istante la giusta posizione. I controlli sono precisi e rispondono bene al singolo tocco, al doppio/triplo tocco, tocco prolungato, anche se manca lo slide per il volume, comodo per alcuni. Presente anche la modalità di attivazione dell’assistente vocale che attiva Google Assistant o Alexa sul nostro telefono direttamente dai nostri auricolari, tramite triplo tocco sull’auricolare sinistro: funziona bene e il riconoscimento vocale dei comandi o delle domande è preciso e si comporta alla perfezione. Presente anche la possibilità di rispondere o terminare le chiamate senza interagire con il telefono.

Batteria e autonomia

All’interno della scatola di vendita EKSA ha inserito un cavetto per la ricarica, essenziale e molto corto, ma potremo usare tranquillamente quello del nostro telefono, a patto che abbia un attacco USB Type C. La batteria all’interno del case è da 500mAh, mentre quella all’interno degli auricolari da 50mAh: dalla nostra prova sono riuscite a mantenere fede al claim di EKSA, con circa 5-6 ore di utilizzo con singola carica per l’ascolto musicale in Music mode; attivando la Game mode qualcosa si perde, ma sarà necessaria solo per giochi o contenuti in streaming. Si tratta di un valore molto buono, ma è pur vero che non hanno caratteristiche particolari per le quali si dovrebbe avere un’autonomia ridotta.

Conclusioni e prezzo

Il prezzo di 40 euro circa sul sito ufficiale le pone su una fascia di prezzo favorevole, e, diventa ancora più allettante con il nostro codice di sconto VIPGT1 (ulteriore 15%). Inoltre è possibile l’acquisto anche su Aliexpresso a questo link sempre usando il nostro codice sconto EKSAGT105 (con spedizione da magazzini Europei).

Le cuffie si vanno a scontrare con prodotti simili per caratteristiche vantando al tempo stesso un’ottima costruzione e delle funzionalità, oltre al design, orientato al gaming, azzeccato per tutti gli appassionati del settore. Il sound si è rivelato adeguato, i bassi presenti e piacevoli per l’azione in gioco con un volume sufficiente per tutti gli utenti. Ricordatevi che se avete problemi di latenza nella visualizzazione di film e serie tv, allora dovrete attivare la Game mode per avere una sincronizzazione praticamente perfetta da 38ms.

EKSA GT1 Cobra True Wireless

45€
7.1

Design

6.5/10

Sound

7.5/10

Batteria

7.5/10

Controlli touch

6.5/10

Comodità

7.5/10

Pro

  • Buon fit stabile e sicuro
  • Autonomia ottima
  • Sound ricco di bassi
  • Controlli reattivi

Contro

  • Design molto orientato al gaming
  • Un po' ingombranti nell'orecchio
  • Custodia grande
  • Sound non perfetto su alti e medi