Come ben saprete, l’azienda sud coreana Samsung è la regina degli smartphone pieghevoli, anche se Apple non ha nessuna intenzione di rimanere indietro.

Quest’ultima infatti, secondo le ultime indiscrezioni, starebbe lavorando ad un prototipo di iPhone pieghevole, che comunque non arriverebbe molto presto. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Apple lavora ad un prototipo di iPhone pieghevole

Il leaker Dylandkt ha scritto diversi tweet proprio riguardo questo argomento: secondo lui, “Apple sta sicuramente lavorando e testando più prototipi di iPhone con display pieghevoli. Tuttavia, esistono ancora troppi compromessi con la tecnologia del display pieghevole“. In particolare, secondo Dylandkt, i vertici di Apple vorrebbero prima capire se gli smartphone pieghevoli sono destinati a restare sul mercato o saranno presto “dimenticati”.

In ogni caso, non è la prima volta che sentiamo accostato il nome Apple agli smartphone pieghevoli: secondo Kuo, l’azienda potrebbe lanciare un iPhone foldable già nel 2023. L’azienda di Cupertino vende, in media, 70 milioni di iPhone in un trimestre. L’intero mercato degli smartphone piazza circa 350 milioni di dispositivi ogni tre mesi. Capite bene come si tratti di numeri non così esaltanti per i pieghevoli, ma non è solo una questione di quantità.

La sensazione infatti è che Apple sia intenzionata a ragionare sulla qualità, da punto di vista economico. Significherebbe avere un margine tale su ogni iPhone pieghevole venduto da giustificarne la produzione e, soprattutto, l’azzardo di un potenziale danno d’immagine. Che dire, non ci resta che attendere per scoprire maggiori novità.