L’ente nazionale più famoso è conosciuto in tutto il paese è senza alcun dubbio posteitaliane, la signora in giallo infatti vanta una platea di clienti a dir poco assoluta conquistata negli anni grazie ai propri servizi sempre ben integrati con infrastrutture del paese e con costi di gestione decisamente accattivanti.

Tutto ciò però nasconde un lato oscuro attratti decisamente ingombrante, spesso il buon nome di posta infatti viene sfruttato dei truffatori per portare avanti vere e proprie campagne di phishing ai danni dei clienti dell’utenza medesima, questi attacchi puntano alla acquisizione delle credenziali di accesso ai conti BancoPosta in modo da potersi appropriare di tutto il denaro in essi contenuto.

Può capitare alle volte dunque, di incappare in un sms o una mail di fishing, scritta appositamente per acquisire la vostra fiducia e indurvi con l’inganno consegnare le vostre credenziali.

 

Phishing contro Poste Italiane

Come potete ben leggere, il nuovo sms di phishing che sta circolando in Italia ribadisce il concetto Esso infatti avvisa di una possibile anomalia sul conto BancoPosta, la quale realtà altro non è che un tentativo di truffa bello e buono, il link presente in basso infatti se cliccato rimanda ad una falsa area di accesso poste italiane ove le vostre credenziali non appena digitate verrebbero immediatamente copiate e spedite ai truffatori compresi i codici di sicurezza della carta.

Al vostro conto BancoPosta non sta succedendo nulla dunque, si tratta di una truffa bella e buona dunque abbiate occhio scettico e diffidate da questo tipo di comunicazioni dal momento che nella totalità dei casi si tratta di un tentativo di phishing.