Il corpo più affascinante del nostro sistema solare, dopo la Terra ovviamente, è senza dubbi il Sole, il corpo celeste al centro del sistema infatti, nasconde dentro di se ancora numerosi segreti non scoperti, che probabilmente resteranno li ancora per un po’ a causa della sua stessa natura che rende difficile capirne di più, le temperature infatti proibitive ne rendono difficile lo studio.

Ebbene come se non bastasse, a complicare le cose, ci pensa anche l’estrema luminosità emessa dalla stella, che in pochi secondi di esposizione diretta può rendere cieca una persona anche permanentemente o può bruciare i sensori fotografici di numerose macchine fotografiche.

Tutto ciò rende l’astrofotografia diretta verso il sole decisamente complessa, essa richiede infatti una discreta quantità di strumenti dal prezzo decisamente poco accessibile, fattori che messi insieme da sempre limitano gli scatti in questo campo, ciò però non ha spaventato l’esperto Andrew McCarthy, il quale ha deciso di regalare al mondo la foto del Sole più definita che sia mai stata scattata.

 

3000Mpxl per una foto composta da 150.000 scatti

Avete capito bene, la foto è stata composta utilizzando la bellezza di 150.000 scatti, arrivando ad una risoluzione totale di ben 300Mpxl, per intenderci quella che vedete sopra è stata downscalata di 60 volte, questo vi lascia intendere il livello di dettaglio che potreste visualizzare osservando la versione originale che, però, l’autore vende privatamente sul proprio sito privato, niente paura però, sulla sua pagina Reddit ha reso disponibile una versione a 81Mpxl, decisamente apprezzabile.

Se quindi siete interessati a dare un’occhiata, eccovi la foto originale al seguente link.