oneplus-10-pro-stupire-fan-ricarica-rapida-125-w

OnePlus sta lavorando al suo prossimo smartphone top di gamma OnePlus 10 Pro ed oggi possiamo darvi alcune delle sue possibili specifiche tecniche. Dopo aver dato un’occhiata al suo design grazie a dei leak trapelati sul web nei giorni scorsi, possiamo affermare con certezza che le specifiche tecniche di questo dispositivo vi lasceranno a bocca aperta.

Prima di parlare delle caratteristiche hardware di questo OnePlus 10 Pro, torniamo a parlare della sua fotocamera, simile in design a quanto abbiamo visto sulla famiglia di dispositivi Galaxy S21. I render trovano conferma in un dummy condiviso alcune ore fa da @xleaks7, il quale ha collaborato nella sua realizzazione con Fathom Bracelets. Pare che i due leaker abbiano usato un rendering CAD emerso la scorsa settimana.

 

Dummy OnePlus 10 Pro
Dummy di OnePlus 10 Pro

Ciò detto, il dummy ci dà un’idea di come apparirà il OnePlus 10 Pro. L’isola nella quale alloggiano le fotocamere ha una certa somiglianza con S21 Ultra, e la dimensione dei sensori é la medesima in tutti e 4, regalando dunque una sensazione di simmetria davvero appagante. Nella fattispecie, il device includerà un teleobiettivo per lo zoom ottico 3,3x e zoom digitale 30x.

Pare che lo smartphone misurerà 163 x 73,8 x 8,5 mm, e sarà caratterizzato da un display con diagonale di 6,7 ​​pollici. La risoluzione si prevede sarà QHD+ con frequenza di aggiornamento a 120Hz e 20:9 di aspect ratio. La batteria avrà una capienza di 5.000 mAh, e supporterà la ricarica a 125 W.

 

OnePlus 10 Pro: il processore

Non ci sono notizie per quanto riguarda il SoC, ma considerando che OnePlus tende a implementare nei suoi flagship processori Qualcomm di fascia alta, ci aspettiamo la presenza dello Snapdragon 898. Il noto leaker Zouton afferma che il OP 10 includerà 8 GB di RAM nella sua variante standard e 12 in quella Pro, con 512 GB di storage interno.

Sarà ovviamente basato su Android 12, il quale sarà customizzato con una interfaccia utente che offrirà un’esperienza mista tra OxygenOS e ColorOS; questo perché, come vi abbiamo preannunciato alcune settimane fa, OnePlus ha deciso di fondere i due sistemi operativi, offrendo un’esperienza simile a quella vista sugli smartphone OPPO.

OnePlus 10 Pro verrà presentato tra gennaio e febbraio in Cina, mentre si parla di marzo o aprile per la sua commercializzazione a livello globale. Una tattica vista già con Xiaomi quella di rilasciare i suoi flagship in due volte, fornendo quindi a questi ultimi il doppio della copertura stampa.