Postepay: nuova truffa clamorosa con un messaggio che sembra vero, conti svuotati

Anche questa volta si torna a parlare di tentativi di phishing, più in particolare quello che sta mettendo in pericolo gli utenti Postepay. Secondo quanto riportato il messaggio in questione avrebbe l’obiettivo di far credere alle persone che sia stato applicato un blocco sul loro conto.

Secondo quanto recita il testo, sarebbe poi necessario cliccare sul link per sbloccarlo inserendo le proprie credenziali. In questo modo sono spariti tantissimi fondi dai conti correnti degli utenti, per cui bisogna stare attenti.

 

Postepay: la nuova truffa coinvolge tantissimi utenti in Italia, ecco il messaggio

Questa volta il messaggio sembrerebbe essere stato realizzato nel miglior modo possibile, proprio come era accaduto tempo fa. Postepay e altre carte dunque sono le indiziate principali ad essere inclusi all’interno del testo, anche se non sanno praticamente nulla della fantomatica comunicazione in questione. Ecco il messaggio:

Gentile cliente (nome e cognome),

Ti comunichiamo che l’accesso e le funzioni del tuo conto Postepay Poste Italiane sono state temporaneamente disabilitate.

Questa misura è stata presa perchè hai ignorato la nostra precedente richiesta di effettuare la verifica obbligatoria del tuo profilo Online Banking.

Prima che riabilitiamo l’uso della tua carta abbiamo bisogno che ci confermi la tua identità compilando una serie di dati già inseriti sul nostro sito al momento della tua registrazione sul portale di Intesa.

Ti invitiamo a cliccare sul bottone seguente e seguire le indicazioni.

PROCEDI

Tieni presente che l’accesso ai servizi Intesa (tra quali, prelievi e pagamenti) e il loro utilizzo sono limitati finchè l’aggiornamento non viene effettuato correttamente.

Rimaniamo a tua disposizione per qualsiasi tipo di chiarimento e informazione!