Nel corso di queste ultime settimane, TIM ha deciso di modificare i costi di alcune tra le sue tariffe più popolari. In linea con il recente passato, i rincari sui prezzi riguardano perlopiù le offerte inerenti alla telefonia mobile.

 

TIM, anche a Novembre costi in aumento di 2 euro per alcuni clienti

Il gestore italiano ha deciso di applicare una serie di costi extra alle sue promozioni legate alla portabilità del numero. In tal caso, gli aumenti sui prezzi riguardano molti utenti che nei mesi precedenti hanno sottoscritto ricaricabili come la TIM Supreme, la Five IperGo e la Iron.

Il provider per queste tariffe prevede ora un costo extra dal valore di 2 euro. Al contrario però delle precedenti tornate di rimodulazioni dei costi, TIM ha previsto anche una sorta di compensazione per gli utenti che sono stati interessati dagli aumenti. Nel dettaglio, il gestore mette a disposizione 20 Giga per la navigazione in rete da aggiungere poi alla soglia già presente con la propria ricaricabile di riferimento. L’attivazione dei 20 Giga è a tempo indeterminato e non necessita di alcuna richiesta o operazione da parte dell’utente.

Le rimodulazioni di TIM interessano in gran parte soltanto gli utenti che hanno sottoscritto in passato una tariffa. Per i suoi nuovi clienti, invece, TIM ha addirittura previsto una garanzia ulteriore. Il gestore mette infatti in campo la politica dei costi bloccati nel primo semestre. Nei primi sei mesi dall’attivazione di una nuova scheda SIM il gestore si impegna non applicare rimodulazioni unilaterali sui costi mensili.