WhatsApp: arriva la possibilità di scambiare denaro all'interno della chat

WhatsApp ha prestato il fianco ad altre piattaforme di messaggistica nel corso di queste ultime settimane, anche a causa dei due gravi bug che si sono verificati ad inizio mese e che hanno portato all’inaccessibilità del servizio. Se Telegram e Signal sono rivali oramai accreditati e di lungo corso per WhatsApp, altre piazze virtuali in questi ultimi mesi si sono fatti sempre più spazio

 

WhatsApp, si pensa alle riunioni online della chat

Zoom, Microsoft Teams e Google Meet ad oggi rappresentano una certezza nel campo della messaggistica online. Specie durante il periodo della pandemia, queste piattaforme hanno attirato grandi mole di pubblico grazie alla funzione per le riunioni a distanza e per le operazioni di smart working o  didattica online. 

Le riunioni a distanza sono divenute una realtà in ambito lavorativo e scolastico e continueranno ad essere presenti anche nella società post Covid. Gli sviluppatori di WhatsApp non vogliono quindi farsi cogliere impreparati e pensano ad una novità da introdurre a riguardo sull’applicazione WhatsApp Web.

Nel corso delle prossime settimane, proprio l’estensione desktop della chat potrebbe ospitare l’inedito tool per le riunioni virtuali. I tecnici di WhatsApp dovrebbero ampliare l’attuale sistema delle videochiamate, allargando queste ad un numero superiore di partecipanti. L’introduzione degli spazi di lavoro da condividere dovrebbe essere la seconda determinante novità.

L’obiettivo dei tecnici di WhatsApp attraverso questo aggiornamento è quello di ampliare ancora di più il suo margine su altre chat rivali, tra tutte Telegram o Signal. Al tempo stesso la chat punta sui nuovi upgrade anche per riguadagnare consenso tra il pubblico.