Arrivano una serie di novità per gli abbonati che hanno un piano tariffario con TIM. Proprio in queste settimane, infatti, il gestore italiano ha deciso di applicare una nuova tornata di rimodulazioni unilaterali per le offerte della telefonia mobile. I rincari sui prezzi riguardano una serie specifica di offerte.

 

TIM, cambia il prezzo di queste ricaricabili: la spesa sale di 2 euro

In linea con il recente passato, anche in questa circostanza TIM si concentra su tutte quelle ricaricabili pensate per favorire la portabilità degli utenti da altri operatori. Ecco quindi che le rimodulazioni previste per queste settimane sono valide per alcuni utenti che in passato hanno scelto la TIM Supreme, così come la Five IperGo e la Iron.

Gli inediti listini di TIM prevedono ora un costo extra da pagare di 2 euro in confronto a quelli che erano i precedenti costi mensili. A differenza delle precedenti occasioni, in una sorta di compensazione il provider ha deciso di garantire agli utenti una quota extra per la connessione internet. Tutti gli interessati infatti riceveranno ben 20 Giga per la navigazione in rete. La soglia aggiuntiva sarà presente in automatico sul profilo tariffario degli interessati.

Queste rimodulazioni di TIM riguardano soltanto i vecchi clienti che hanno già una ricaricabile attiva. Per i nuovi clienti, invece, c’è un vantaggio da non sottovalutare: il provider infatti assicura costi bloccati almeno nel primo semestre. Ciò significa, stante le cose, che nei primi sei mesi dall’attivazione della SIM, il provider non potrà applicare rimodulazioni unilaterali per la tariffa mensile.