WhatsApp: l'app di messaggistica nasconde dei segreti

WhatsApp è nell’occhio del ciclone da qualche giorno, a causa dei problemi di affidabilità che hanno reso inaccessibile la chat in più occasioni. Ad avvantaggiarsi di tali cedimenti di WhatsApp sono state le principali rivali della chat, Telegram e Signal in primis. Non bastasse, nel corso degli ultimi mesi la piattaforma di messaggistica ha conosciuto anche altri competitors.

 

WhatsApp, allo studio una nuova funzione per le riunioni online

Zoom, Microsoft Teams e Google Meet rappresentano oggi una realtà più che consolidata. Nel periodo pandemico, gli utenti di mezzo mondo hanno utilizzato questo servizio per le riunioni online, siano esse per lo smart working o anche per la didattica online. 

Le riunioni a distanza anche nel periodo successivo al Covid rappresentano un fattore determinante, in ambito lavorativo. Gli sviluppatori della piattaforma di messaggistica non vogliono farsi scappare un’importante occasione ed hanno pensato ad un upgrade che riguarda in particolar modo WhatsApp Web.

A breve proprio sull’estensione desktop della chat potrebbe arrivare una prima funzione utile per le riunioni virtuali. Il progetto dei tecnici di WhatsApp prevede un’evoluzione delle attuali videochiamate. Le comunicazioni video dovrebbero essere aperte ad un numero maggiore di partecipanti e potrebbero anche includere una serie di funzioni extra, come la condivisione di spazi di lavoro.

Il progetto delle riunioni virtuali potrebbe essere necessario a WhatsApp per ribadire ancora una volta il suo primato nel settore della messaggistica istantanea. In questo modo, il servizio potrebbe anche ampliare il suo margine su altre chat rivali, tra tutte Telegram o Signal