vodafone

Brutte notizie per gli utenti Vodafone: dal prossimo 1 novembre gli utenti affronteranno una rimodulazione delle offerte di telefonia mobile. Alcuni clienti dell’operatore saranno infatti coinvolti in una modifica unilaterale del contratto che comporterà un aumento di 1,99 euro al mese.

In questi giorni arriveranno le comunicazioni via SMS per i clienti privati ​​ricaricabili che saranno coinvolti nella nuova ristrutturazione. Questi vedranno il costo mensile dell’offerta aumentare di 1,99€ al mese a partire dal 1 novembre 2021, in base al comunicato Vodafone.

L’operatore proporrà l’attivazione gratuita e contestuale di ulteriori GB per 12 mesi: basterà chiamare il 42590 dal 5 al 31 ottobre 2021. In alternativa gli utenti saranno liberi di recedere dal contratto o passare ad altro operatore senza penali o costi di disattivazione entro il 31 ottobre .

Purtroppo il comunicato apparso sul sito di Vodafone non fa menzione della lista offerte che sarà coinvolta nella rimodulazione: verranno svelati piu’ dettagli nei prossimi giorni con l’arrivo degli avvisi via SMS, che potrebbero proporre anche eventuali offerte alternative.

La ragione di questi incrementi riguarda gli investimenti nel miglioramento della rete mobile, “con l’obiettivo di soddisfare il crescente bisogno di connessione nel Paese e di offrire ai clienti un servizio sempre più performante”.

Nonostante gli aumenti

Con le nuove SIM da oggi sara’ attivato di default il piano tariffario Vodafone 25 New, che comprende vari servizi non disattivabili, come l’ascolto della Segreteria telefonica e gli SMS nominativi di chiamata Call me e Recall.

Inoltre, tramite Vodafone 25 New è possibile abilitare il servizio SMS di conferma, che al costo di 25 centesimi di euro per ogni notifica ricevuta, notifica al cliente la corretta consegna del suo SMS.

In caso di addebito sul credito residuo, il piano base permette finalmente di usufruire della continuità di servizio, con la quale è possibile chiamare e navigare in internet anche con credito negativo, sostenendo un costo di 99 centesimi di euro per ottenere traffico illimitato per 24 ore.

Qualora il credito rimanesse insufficiente per altre 24 ore, verranno addebitati anche ulteriori 99 centesimi di euro, per un totale di 1,98 euro.