blank

La patente è uno di quei documenti che ognuno di noi deve necessariamente trasportare con se costantemente ma che viene spesso, e a volte con conseguenze anche importanti, dimenticata a casa, fatto che invece, soprattutto visto il contesto tecnologico dell’ultimo decennio, non succede praticamente mai con lo smartphone.

Ebbene c’è chi ha pensato di unire le due cose per risolvere una fastidiosa questione, in Germania infatti, è ora possibile aggiungere la propria patente di guida nei wallet del proprio iPhone, una soluzione che consente di avere una versione digitale della propria abilitazione alla guida in modo da non incappare in sanzioni nel caso la si dimenticasse a casa.

 

Carta di identità e ora patente

All’interno dell’ID Wallet, un’app istituzionale, è possibile salvare la propria carta di identità attraverso l’accesso con un processo di autenticazione secondo un metodo istituzionale, ed ora, grazie all’aggiornamento alla versione 1.6 dell’app, è possibile aggiungere anche la patente, naturalmente in seguito all’approvazione delle autorità per i trasporti locali.

Per aggiungere la patente basterà aver registrata una carta di identità per l’uso online, dopodiché potrete procedere e otterrete un certificato digitale che ne attesta il possesso, ma non è tutto, più in la ci si sposterà verso un concetto di patente smart, la quale potrà essere adoperata per il noleggio delle autovetture o per accedere ai servizi di car sharing molto rapidamente.

Si tratta di un approccio nuovo che fa uso di app interne dello Stato, a differenza del Wallet di iPhone che consente si di integrare patente e carta di identità, ma non è disponibile nella maggior parte degli stati.