vecchie lire che valgono ecco quali

Correva l’anno 2002 quando la lira fu sostituita dall’euro e divenne moneta ormai fuori corso. Nonostante questo, al giorno d’oggi ci sono ancora persone che possiedono le monete delle vecchie lire, magari anche piccole monete, ma anche queste in realtà possono arrivare a valere un bel po’. Scopriamo insieme quali sono le lire che attualmente valgono di più.

 

Vecchie Lire, ecco quali sono quelle che possono valere di più

Sappiamo che esistono al mondo numerose monete piuttosto rare e ricercate e che possono arrivare a valere anche una ingente somma di denaro. Come già accennato, però, esistono ancora oggi le vecchie lire e anch’esse possono far guadagnare una cifra considerevole.

Tra quelle che valgono di più, ci sono ad esempio le 50 Lire del 1958. Questa piccola moneta era piuttosto diffusa, ma quella coniata in questo preciso anno può arrivare a valere addirittura 1200 euro. Ci sono poi le 500 Lire d’argento “Caravelle”. Di queste ultime, in particolare, quelle che possono arrivare a valere 2500 euro sono caratterizzate dalla presenza delle vele al contrario, ovvero rivolte a sinistra e non a destra. Il loro valore può poi aumentare ancora di più con le aste, con un importo che si aggira addirittura ai 10 mila euro.

Vi sono infine alcune monete che valgono leggermente di meno. Abbiamo infatti le monete da 5 lire del 1969 e le monete da 100 lire del 1958. Le prime si distinguono per la presenza dell'”1″ posto al contrario, mentre le seconde possono raggiungere un valore di circa 500-600 euro. Vi ricordiamo ovviamente che, per i collezionisti ed esperti del settore, queste monete devono possedere un buono stato di conservazione.