malware

Gli utenti negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in tutta Europa sono stati tutti colpiti da un nuovo trojan.

Gli hacker stanno cercando di rubare informazioni personali tramite attacchi di keylogging e manipolando le notifiche. Si cerca anche di rubare i cookie e potrebbero finire per rubare i dettagli bancari e le password degli utenti, riporta The Daily Express.

A volte, gli utenti consentono ai siti web di memorizzare le proprie informazioni personali, quindi non devono continuare ad accedere ripetutamente. Gli esperti di sicurezza non sono sorpresi dallo sviluppo di questo trojan a causa del passaggio all’online banking negli ultimi anni.

I ricercatori di Threat Fabric affermano: “S.O.V.A. è ancora un progetto agli inizi e ora fornisce le stesse funzionalità di base della maggior parte degli altri moderni malware bancari per Android.” Gli utenti Android sono incoraggiati a scaricare app dal Google Play Store e non tramite siti web sconosciuti.

Bisogna stare attenti a non cliccare su alcun collegamento che potrebbe apparire nei messaggi di testo, SMS o Whatsapp.

Gli esperti pensano che quasi 20.000 app sul mercato potrebbero mettere a rischio gli americani. I ricercatori di Avast hanno trovato il bug in diverse categorie di app come giochi e lifestyle. La falla di sicurezza è stata trovata anche in alcune applicazioni di posta.

La colpa sarebbe Firebase

Secondo quanto riferito, il bug è causato dagli sviluppatori che creano app utilizzando il database Firebase.

Il ricercatore di malware Vladimir Martyanov, di Avast, ha avvertito che le informazioni personali fino al 10% degli utenti di Firebase potrebbero essere a rischio. Bisognerebbe rimuovere anche Bitcoin Miner, Cloud Mining, Ethereum, Pool Mining Cloud, Bitcoin 2021 e Crypto Holic, Bitcoin Cloud Mining.

Le app di criptovaluta sono false e inducono le vittime a guardare annunci pubblicitari e a pagare denaro, secondo TrendMicro.

Le segnalazioni di truffe alimentate dalle criptovalute sono più importanti poiché le valute digitali come Bitcoin aumentano di popolarità. Secondo i dati della Federal Trade Commission (FTC), quasi 7.000 persone hanno segnalato perdite per oltre 80 milioni di dollari negli Stati Uniti a causa di truffe dallo scorso ottobre.