Ogni giorno, migliaia e migliaia di Call Center effettuano chiamate ad alcuni utenti per pubblicità ed offerte varie in buona fede. Questo è il loro lavoro. Sapete però che alcune di queste chiamate nascondono delle truffe?

Call Center: la truffa del contratto poco conveniente

Non è una novità ormai che molte società permettano di attivare servizi senza doversi presentare fisicamente in un ufficio, ma tutto tramite contratti online. Spesso però, bisogna stare molto attenti a ciò che ci viene proposto.

call-center-come-difendersi-da-truffe-telefoniche

Infatti, non sempre le truffe messe in atto tramite i Call Center riguardano il furto di denaro o di dati sensibili. Spesso si invita l’utente a stipulare dei contratti apparentemente convenienti, ma che poi si rivelano essere più onerosi dei precedenti.

Il trucco sta nel comunicare al cliente solo le parti convenienti del contratto, che notando subito la convenienza dell’offerta, accetterà senza neanche leggere nel dettaglio le condizioni previste dall’accordo.

call-center-attenzione-nuove-truffe-robocall-spoofing

Solo quando sarà troppo tardi potrà accorgersi che è stato ingannato, sborsando una cifra superiore per un servizio dello stesso livello. Non fatevi ingannare, non bisogna mai accettare nulla su due piedi senza prima essersi informati sulle condizioni precise.

State anche attenti alle truffe più classiche, ad esempio quella del Si e No. Se non sapete di cosa stiamo parlando, ecco come riconoscerle e come difendervi.