diesel-meglio-di-elettrico-in-alcuni-casi-ma-non-tutti

Se avete in mente di cambiare auto, dovreste dare prima un’occhiata a questo articolo. È indubbio che la volontà dell’Europa spinga verso il solo elettrico entro il 2035, ma ancora ci sono validi motivi per restare sul gasolio. Infatti, nella lotta tra diesel ed elettrico, vince ancora il motore termico. Scopriamo insieme perché ad oggi è meglio il diesel del full electric in alcuni casi, ma non tutti.

 

Diesel: meglio dell’elettrico tranne che per un caso

Partiamo subito col menzionarvi l’unico caso ad oggi valido che non vede il diesel migliore dell’elettrico. Quanto ci costa percorrere 100 km con un’auto elettrica? A differenza delle auto a gasolio o benzina, con una full electric si spendono dai 2 ai 3 euro circa.

Con un’auto diesel, invece, percorrendo 100 Km spenderemo all’incirca dai 6 ai 7 euro. Una differenza incredibile. Parliamo della metà per un’auto elettrica. Tuttavia un motivo solo non rende quest’ultima la vincitrice. Vediamo ora in cosa il buon vecchio motore termico a gasolio è migliore.

 

Perché il motore a gasolio è meglio dell’elettrico e dell’ibrido

Cerchiamo di capire perché il motore diesel è meglio dell’elettrico e dell’ibrido. Sono molti di più i motivi che spingono gli utenti a scegliere un’auto a gasolio rispetto a quelle ecosostenibili. Sostanzialmente 3:

  1. primo fra tutti il costo. A parità di categoria le auto diesel costano decisamente meno di quelle elettriche. Secondo alcuni dati, senza tener conto degli ecobonus stanziati per l’elettrico – tra l’altro già in sold out – un’auto diesel costa mediamente tra i 15 mila e 20 mila euro in meno;
  2. secondo motivo, i tempi di rifornimento. Non solo si trovano molte più stazioni di carburanti rispetto alle colonnine per la ricarica elettrica, ma anche i tempi sono più ridotti. Infatti per il pieno di un’auto, che sia diesel o benzina, bisogna dedicare all’incirca 15 minuti. Per un’auto elettrica invece è tutta un’altra storia. Si parla almeno di un’ora per raggiungere un buon livello di ricarica;
  3. terzo e ultimo motivo, l’autonomia. Con un pieno, un motore diesel è in grado di percorrere fino a 800 chilometri. L’elettrico invece al massimo, e per le top di gamma, garantisce un’autonomia di circa 600 chilometri.