la-casa-de-papel

Il trailer della quinta stagione di La Casa De Papel promette una serie più ricca di azione e dramma. In vista del primo volume dell’attesissimo rilascio della scorsa stagione su Netflix, la star spagnola Jaime Lorente ha dato voluto rilasciare alcune dichiarazioni in merito a ciò che i fan potrebbero aspettarsi.

Jaime Lorente ha definito le riprese finali del thriller spagnolo la produzione più difficile della serie finora.

Il cast e la troupe sono tornati sul set a Madrid l’anno scorso per iniziare a lavorare sulla tanto attesa parte finale della serie Netflix.

Le riprese si sono finalmente concluse lo scorso maggio dopo che i lavori sulla quinta stagione sono proseguiti per diversi mesi. L’attore spagnolo, noto soprattutto per aver interpretato il ruolo di Denver, ha recentemente parlato con TV Mag della conclusione della serie.

Ha anticipato alcuni dei momenti più emozionanti , ma ha anche ammesso di aver trovato l’ultima ripresa molto più difficile rispetto alle stagioni precedenti.

I commenti dell’attore

Lorente ha rivelato: “Tutto quello che posso dire è che è stata la stagione più difficile da girare a causa del numero e del livello delle scene di rissa”.

Il nuovo trailer de “La Casa De Papel” ha già anticipato una guerra totale tra l’equipaggio di El Professor (interpretato da Álvaro Morte) e la polizia spagnola.

Nonostante comunque la serie sia praticamente quasi conclusa, Lorente ha spiegato che non si sente triste, commentando cosi’ la fine delle riprese: “È l’ultima stagione, sì, ma non sono triste, tutte le cose belle finiscono, è andata avanti comunque per diversi anni. Abbiamo avuto questa possibilità per prolungare il successo. Penso che sia importante sapere come porre fine al traguardo con stile”.

Jaime Lorente è rimasto sbalordito nel vedere lo spettacolo raggiungere il livello di successo attuale. La Casa De Papel è stata originariamente trasmessa sulla rete spagnola Antena3, prima che Netflix decidesse di rilasciare le prime stagioni ad un pubblico internazionale.

Il gigante dello streaming è poi subentrato come produttore per la terza e la quarta puntata e ha annunciato che il grande successo sarebbe giunto al termine con la quinta parte.