Postepay: il messaggio phishing terribile che riesce a svuotare il conto

Non basterebbe una guida per indirizzare tutte le persone a stare attente alle varie truffe che girano sul web. Stiamo parlando infatti di una forma di abitudine da parte di alcuni truffatori che ormai si arricchiscono alle spalle dei poveri utenti.

Non ci sono ambiti nei quali gli inganni non si siano infiltrati, utilizzando alcune tecniche che ormai sono anche molto conosciute. Una su tutte è quella del phishing, la quale sta prendendo di mira soprattutto il mondo della finanza e più in particolare gli utenti provvisti di una Postepay. Purtroppo questi ultimi devono stare attenti a tutti i messaggi che girano su Internet o all’interno delle app di messaggistica istantanea. L’obiettivo dei truffatori è quello di far credere che la comunicazione provenga dalla filiale di appartenenza dell’utente che riceve il messaggio. In realtà non si mira altro che a ottenere informazioni personali o tutti i dati di accesso ai conti correnti per poi svuotarli.

 

Postepay: questo è il nuovo messaggio che mette sotto pressione gli utenti

Gentile utente

Con la presente email, ti informiamo che la tua utenza e le funzioni del tuo conto Intesa sono state temporaneamente disabilitate. Abbiamo applicato queste restrizioni sul tuo conto perchè hai raggiunto una soglia di attività che richiede la verifica obbligatoria di alcune delle tue informazioni

Non potrai più prelevare denaro o effettuare pagamenti con la tua carta se non procedi con l’aggiornamento del tuo profilo Online Banking.

Puoi effettuare l’aggiornamento del tuo profilo sul nostro sito, cliccando sul link seguente:

LINK: AREA CLIENTI POSTEPAY

Ti ringraziamo per la tua collaborazione!

Assistenza Clienti Postepay