INPS

I nuovi Decreti Legge approvati dal Governo Draghi hanno portato ad una serie di nuovi ristori per gli italiani. Tra le agevolazioni previste per molti cittadini c’è anche un assegno che l’INPS invierà direttamente alla platea dei dei richiedenti. Questo assegno ha un valore una tantum di 2400 euro.

 

INPS, da Giugno arriva il bonus da 2400 euro sugli IBAN degli italiani

In base alle norme del primo Decreto Sostegni, il bonus dal valore di 2400 euro dell’INPS sarà garantito in primo luogo ai lavoratori autonomi che maggiormente hanno subito la crisi economica prodotta dal Covid. Al tempo stesso, l’agevolazione si impegna a garantire un pronto ristoro per le categorie che dall’inizio della crisi Covid non hanno ricevuto incentivi o ne hanno ricevuti solo in parte.

Tra i settori favoriti dal bonus di 2400 euro dell’INPS c’è quello del turismo. Un particolare interesse in questo senso è previsto per tutti i lavoratori stagionali dei settori turistici invernali, dopo la chiusura degli impianti sciistici e montani durante i primi mesi dell’anno.

Il bonus dell’INPS prevede un sostegno anche per il mondo dello spettacolo e dell’intrattenimento, con l’assegno che sarà riservato anche alle maestranze e agli addetti ai lavori del settore.

I cittadini che hanno fatto richiesta del bonus INPS attraverso il sito ufficiale dell’istituto a breve potranno già ricevere l’accredito. I termini per la richiesta invece sono scaduti dallo scorso 31 Maggio.

A seguito di un rapido controllo fiscale, l’INPS invierà l’assegno direttamente sull’IBAN degli interessati. Le operazioni di saldo dovrebbero partire già in questo mese di Giugno.