galaxy-watch-4-dettagli-particolare-caricabatterie

Sebbene gli smartwatch Samsung siano sempre stati popolari, il Galaxy Watch 4 è attesissimo per la collaborazione con Google. Lo smartwatch, infatti, includerá Wear OS e ció potrebbe già essere un motivo sufficiente per acquistarlo. Tuttavia, alcune notizie potrebbero lasciare alcuni utenti un po’ delusi da ciò che Samsung potrebbe star pianificando.

Oltre all’esecuzione di Wear OS, molti dettagli sul Galaxy Watch 4 e un potenziale Galaxy Watch Active 4 sono ancora assenti. Non è noto se gli smartwatch utilizzeranno un chip Qualcomm Snapdragon Wear o un processore Samsung Exynos, ma ora stanno emergendo alcuni dettagli sulle batterie e sulla ricarica.

Galaxy Watch 4: la mossa di Samsung potrebbe deludere gli utenti

91mobiles ha scoperto le certificazioni per gli smartwatch SM-R865F e SM-R860, i quali sono elencati come dotati di batterie da 247 mAh. Ció suggerisce che il passaggio da Tizen a Wear OS potrebbe apportare alcuni miglioramenti nell’efficienza della batteria per rendere superflua una batteria più grande.

Questa certificazione rivela in realtà alcuni dettagli chiave sulla serie Galaxy Watch 4; i quattro modelli elencati includono due modelli Watch Active da 39 mm e 43 mm, mentre il normale Galaxy Watch 4 menzionava dimensioni da 41 mm e 45 mm. A quanto pare, peró, MyFixGuide ha scoperto che l’elenco di quelli che si presume siano due dispositivi indossabili Galaxy Watch 4 e due Galaxy Watch Active 4 indica che non includeranno i caricabatterie all’interno della confezione.

A differenza degli smartphone, i caricabatterie degli smartwatch non sono compatibili tra loro. A meno che Samsung non introduca un nuovo metodo di ricarica del Galaxy Watch 4, gli acquirenti potrebbero essere costretti a effettuare anche un acquisto separato di caricabatterie. Questa è una buona notizia per Samsung, ma non per i consumatori.