WhatsApp: un nuovo messaggio regala un buono da 500 euro di ESSELUNGA

Fidarsi è bene, non fidarsi è meglio. I vecchi detti raramente sbagliano e spesso sono adattabili a qualsiasi tipo di contesto. WhatsApp non è di certo esente da questo tipo di consuetudini, soprattutto per quanto riguarda il mondo delle truffe. Purtroppo quest’ultimo risulta direttamente relazionato al mondo della messaggistica, mezzo utile per veicolare qualsiasi tipo di inganno portandolo verso gli utenti.

È capitato anche ultimamente infatti che le segnalazioni siano arrivate a valanga. Gli utenti lamenterebbero l’arrivo di un messaggio molto strano, il quale addirittura tirerebbe in ballo Esselunga che offrirebbe un buono da 500 € gratis. Come recita il testo, questo viene concesso a causa della pandemia, per dare una mano a tutti coloro che sono in difficoltà. In realtà non c’è nulla di vero e proprio per smentire il tutto a pronunciarsi è stata la stessa Esselunga, la quale ha emesso un comunicato ufficiale.

 

WhatsApp: il messaggio del buono gratuito è una truffa, non cliccate sul link in basso

“Segnaliamo che negli ultimi giorni sono pervenute numerose segnalazioni circa la ricezione di messaggi che promettono falsi buoni spesa. Ti ricordiamo che l’invio di tali messaggi esula da ogni possibile forma di controllo da parte di Esselunga e che eventuali concorsi o operazioni a premi promossi da Esselunga vengono diffusi esclusivamente attraverso i canali ufficiali dell’azienda.”

“Noti anche come phishing, sono sempre più diffusi e mirano a rubare informazioni o addirittura denaro. Spesso il messaggio contiene l’invito a cliccare su un link che rimanda a un sito creato al solo scopo di carpire informazioni personali. A volte possono essere richieste false autorizzazioni al trattamento dei dati personali inseriti o l’invito a richiedere un fantomatico premio: tali richieste in realtà attivano l’adesione a servizi a pagamento non richiesti”.