Google mapsGoogle Maps non è sicuramente estraneo ad alcune curiose situazioni. Tanti gli episodi che hanno dato vita ad una sorta di tabloid delle mappe nel corso dell’esperienza con la famosa app di navigazione. Ampiamente utilizzata in tutto il mondo si conferma quale migliore hub informativo per l’orientamento e la ricerca di nuove location. Ma mai si pensava ad un edificio osegreto.

La scoperta sopraggiunge attraverso l’analisi dei fotogrammi con la modalità Street View, dove la sagoma di un palazzo viene messa in evidenza grazie all’intervento dell’utente Kimberly Riswick intervenuto attraverso un asegnalazione tramite il suo personale profilo Twitter. Ecco che cosa ha scoperto nel corso di quella che è poi rivelata come una passeggiata all’insegna del mistero.

 

Google Maps: il mistero dell’edificio fantasma

Un vero e proprio edificio fantasma quello che la famosa app di Mountain View mostra in evidenza all’interno della sezione esplorativa del  piano stradale. L’utente britannico ha la certezza matematica che il palazzo in questione non esista, ma Google sembra convinta del contrario. Secondo quanto riferito dal protagonista della vicenda il palazzo sarebbe stato  sovrapposto dalla Corte di giustizia della capitale, in un angolo cieco. Insomma, un edificio clonato preso in prestito da un palazzo limitrofo lungo la stessa strada.

A tal proposito non si ravvede alcuna cospirazione per una vicenda che viene semplicemente archiviata come errore Google Maps. Anche i migliori sbagliano e questa ne è l’ennesima prova. Non di raado, infatti, capita di assistere a sovrapposizione di soggetti in transito o di veicoli. Anche questo mistero è stato risolto.