google-traduttore-1-miliardo-installazioni-android-ios-smartphoneGoogle NS è un servizio che gli esperti del mondo Android identificano come la migliore possibilità di condividere contenuti come file e link attraverso l’uso delle interfacce di connessione senza fili Bluetooth. L’app Nearby Share ha ultimamente ricevuto un importante aggiornamento. Scopriamo insieme quali sono le novità introdotte dalla software house di Mountain View.

 

Google Nearby Share si aggiorna: maggiore libertà e controllo per la condivisione di link e file

Link e file si possono condividere in maniera veloce con gli utenti. Da notare che la dicitura “utenti” è stata volutamente introdotta a rimarcare il fatto che l’update previsto da Google include ora la possibilità di agire in modalità multi-utente in maniera simultanea per la veicolazione dei contenuti.

La soluzione di parallelizzazione dello share introdotta dalla compagnia americana semplifica la gestione degli share a partire dalla versione dell’app aggiornata scoperta di recente dal team di XDA Developer. All’interno del codice sorgente della build 21.15.12 di Google Play Services è stato scoperto questo comportamento aggiuntivo che prevede la possibilità di condivisione fino a 4 utenti. Lo share non è parallelo ma crea uno stack di attesa a partire dal primo utente in lista.

Un meccanismo che per certi versi potrebbe apparire troppo macchinoso ma che invece semplifica di molto la gestione della condivisione multiutenza. Ma questa non è l’unica novità per Google Nearby Share. Resta un fatto che le ultime scoperte includano nuovi criteri di visibilità per coloro che si trovano nelle vicinanze delle fonti di condivisione. Eventuali usi scorretti sono in questi casi limitati dall’azione di un limite temporaneo alla visibilità pubblica tramite un pulsante che consente di ristabilire i criteri di protezione dopo alcuni minuti.

La data definitiva per il rilascio della feature non è stata ancora definita per i device Android. Vi aggiorneremo non appena vi saranno ulteriori informazioni.