whatsapp-funzione-multi-device

Usare su più dispositivi le chat senza bisogno di ripristinarle è un desiderio di molti, da sempre. Mentre le altre app già possiedono questa funzione, WhatsApp non l’ha ancora aggiunta, rimanendo (come sempre) un passo indietro alla concorrenza, soprattutto contro Telegram. Adesso questa funzione sembra essere definitivamente in arrivo.

WhatsApp: l’ultima Beta mostra il multi-device

Nell’ultima versione beta di WhatsApp per Android, la versione 2.21.9.5, è presente infatti una traccia che suggerisce la modalità multi-device. In che modo? La schermata comunica agli utenti che la chat rimarrà accessibile su altri dispositivi anche se eliminata da quello in uso. Sembra proprio un indizio chiaro.

Mentre in piattaforme come Telegram il multi-device è illimitato, non sarà così per Whatsapp. Il numero massimo per l’app di chat di Zuckerberg corrisponde a quattro dispositivi collegati come limite. Su di essi è possibile sincronizzare tutte le conversazioni, inclusi tutti i messaggi e allegati. Oltre a questo, un dettaglio importante è che la nuova funzione terminerà le sessioni WhatsApp esistenti su WhatsApp Web e costringerà gli utenti a creare nuove sessioni a causa del cambiamento nella tecnologia di mirroring.

Questa nuova funzionalità sta ormai per essere ultimata, e quindi i beta tester molto presto potrebbero doverla provare, anche se non non è ancora possibile stabilire una data di lancio. I primi ad ottenere il servizio multi-device saranno quindi coloro che sono iscritti come beta tester nei programmi appositi su iOS e su Android. Tuttavia è plausibile pensare che la funzione sarà espansa molto presto a tutti gli utenti WhatsApp di tutto il mondo.