Secondo degli ultimi leak, i prossimi smartphone di Apple, ovvero iPhone 13 potrebbero avere delle fotocamere molto grandi, soprattutto il modello Pro Max.

Non sappiamo se i leak che su iPhone 13 che si stanno susseguendo vertiginosamente in questi giorni siano fondati, e in che quantità: l’unica cosa di cui siamo sicuro è che una volta aperti i rubinetti di rumor, il flusso non si fermerà fino all’annuncio previsto per il prossimo autunno. Scopriamo insieme maggiori dettagli.

 

Apple iPhone 13 Pro Max potrebbe avere delle fotocamere enormi

Evertyhing Apple Pro nel suo ultimo video ha fatto proprio questo, e dal mockup del 13 Pro Max emerge una differenza importante col modello attuale: le lenti sono decisamente più grandi, e in generale tutto il comparto fotografico posteriore ha una sporgenza più pronunciata, precisamente di 0,9 mm. Nel frattempo, l’identikit dei prossimi smartphone di Apple si fa sempre più definito: dalle parole siamo passati ai file CAD, e dai file CAD naturalmente ai primi dummy stampati in 3D che ci permettono di farci un’idea concreta dell’impressione che faranno i dispositivi dal vivo.

Per quanto riguarda iPhone 13 Mini, dai file CAD arrivano conferme del design che abbiamo già visto, con il cambiamenti più notevoli che stanno anche in questo caso nella fotocamera. Il layout dei due sensori cambierà, e saranno disposti in diagonale, mentre l’elemento dagli angoli smussati che li racchiude risulterà più largo di 3 mm rispetto al passato, andando così a configurare un quadrato perfetto dal lato 28,6 mm.

E il notch? Ormai le conferme sono così tante che non fa più quasi notizia: sembra proprio che con iPhone 13 Apple finalmente lo ritoccherà, rendendolo più compatto, e spostando la capsula auricolare al di sopra, separandola dalla tacca, in modo da ottimizzare gli spazi. Per vederlo scomparire completamente, secondo Ming-Chi Kuo, dovremo aspettare il 2023, quando sui melafonini il Face ID resterà, sì, ma verrà nascosto sotto al display.