dazn-regalo-mese-abbonamento-scuse

Domenica erano previste due partite di Serie A su DAZN. Partite particolarmente attesa anche solo per il fatto che si avvicina la fine del campionato, ma il servizio in streaming non ha collaborato. Soprattutto nella partire delle 12:30, ma anche in quella delle 15:00, ci sono stati diversi problemi che hanno impedito a molti di godersi lo spettacolo.

Considerando che DAZN sarà il servizio che trasmetterà la maggior parte delle partire del campionato italiano di calcio per le prossime tre stagioni, è bene tenersi stretti gli utenti. Per questo motivo, per farsi perdonare ha deciso di regalare un mese gratis agli abbonati che sono stati coinvolti dagli inconvenienti durante le partite in questione.

DAZN ha deciso di informare direttamente gli interessati mandando delle mail agli indirizzi con cui ci si è iscritto alla piattaforma. Questo per dire che si tratta di un messaggio ufficiale e non di un tentativo di truffa.

 

DAZN regala un mese agli abbonati

Ovviamente DAZN si è subito scusata domenica, ma non basta. Queste le parole del comunicato ufficiale: “Siamo molto amareggiati per quanto accaduto oggi sulla nostra piattaforma. Siamo assolutamente consapevoli della grande responsabilità che abbiamo nei confronti di tutti i tifosi e dell’intero mondo dello sport. Come comunicato in precedenza, stiamo indagando il problema originato dal nostro partner Comcast Technology Solutions, che ha avuto un impatto su DAZN e su altri broadcaster europei. Siamo profondamente dispiaciuti e adotteremo ogni opportuno provvedimento per quanto accaduto”.

La speranza di tutti gli amanti dello sport, ancora di più del calcio, è che DAZN riesca a migliorare il servizio offerto almeno entro la prossima stagione di Serie A. Pensare di dover guardare la maggior parte delle partite in questa condizione potrebbe portare a una fuga in massa.