automobiliLa sicurezza lungo le strade delle nostre città passa anche attraverso l’efficienza dei sistemi di protezione delle nostre automobili. Un guasto a uno dei tanti sistemi di sicurezza introdotti nelle nostre vetture può risultare fatale; come se non bastasse questi guasti possono mettere in pericolo la vita sia degli automobilisti che dei passeggeri.

Quando alcuni modelli di veicoli presentano questo genere di problemi la cosa migliore da fare per le case di produzione, anche in virtù di possibili azioni legali, è quella di richiamare i modelli difettosi. È il caso di due case di produzione giapponesi; entrambi i produttori si sono visti costretti a richiamare alcuni modelli di automobili per risolvere dei malfunzionamenti al sistema di Air-Bag. Ci riferiamo nello specifico alle case di produzione Honda e Toyota.

Toyota e Honda richiamano alcuni modelli di automobili

 

Per quanto riguarda la Toyota il problema riscontrato negli Air-Bag potrebbe causare la mancata eiezione degli stessi. Un problema non da poco che potrebbe mettere in serio pericolo la vita dei presenti a bordo. I modelli di automobili coinvolti da questo problema sono le auto della linea Corolla, le Matrix e le Avalon.

Per quanto riguarda le automobili Honda invece il problema risulta opposto. Alcuni veicoli della casa di produzione giapponese infatti presentano un problema agli Air-Bag che potrebbe farli scattare in qualsiasi momento; un problema comunque, a detta della compagnia, di facile risoluzione attraverso l’applicazione di un filtro. I veicolo coinvolti in questo malfunzionamento sono stati già richiamati; nello specifico i modelli coinvolti sono: EV Plus, Odissey, CR-V, Civic e Accord.