App pericolose: non vi fidate di queste applicazioni, sono fonte di virus!

Il mondo della rete continua a essere pieno di insidie e nessuno smartphone risulta essere al sicuro. Sul Play Store di Google, in particolar modo, ci sono numerose app pericolose che devono essere prontamente cancellate.

Si tratta di applicazioni realizzate ad hoc per attaccare dispositivi oppure frutto di infiltrazioni di hacker. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

 

Aumentano sul Google Play Store le app pericolose

Vi facciamo un elenco puntato delle 56 app più pericolose che vi consigliamo di disinstallare senza remore: 

 

  •  Raceinspace Astronaut
  • Cooking
  • Letmego
  • Biscuitent
  • Aquawar
  • Dressup
  • Translator
  • Travel Map
  • Withu Translate
  • 24h Translate
  • Stickman Runner Parkour
  • Best Translate Tool
  • Littlefarm
  • Bestcalculate Multifunction
  • Folding Blocks Origami Mandala
  • Goldencat Hillracing
  • Hexadom
  • Ichinyan Fashion
  • Major Cookingstar
  • Major Zombie
  • Fastdownloader
  • Carstiny
  • Stickman Warrior
  • Biscuit
  • Splashio
  • Translate
  • Unblock Car Puzzle
  • Delicious Recipes
  • Multi Translate Threeinone
  • Pro Translator
  • Snap Translate
  • Smart Language Translate
  • Best Translate
  • Jewel Block Puzzle2019
  • Magic Cuble Blast Puzzle
  • Imgdownloader
  • Instant Translate
  • Besttranslate
  • Breaktower
  • Spaceship
  • Michimocho Video Downloader
  • Fortuneteller Tarotreading Horo
  • Titan Block Flip
  • Mcmc Ebook Reader
  • Swift Jungle Translate
  • Happycooking
  • Mcmccalculator Free
  • Tapsmore Challenge
  • Yummily Healthy Recipes
  • Hexamaster
  • Twmedia Downloader
  • Burningman
  • Amazingkitchen
  • Wego Translate
  • Arplanner Sketchplan
  • Arsketch Quickplan
  • Livetranslate
  • Calculatepro
  • Smart Tools Pro
  • Titanyan Igsaver
  • Digiv Weather Radar

Ma cosa bisogna fare in questi casi? Innanzitutto si dovrebbe sempre controllare l’affidabilità dello sviluppatore dell’app e valutare le recensioni.

Ovviamente feedback positivi possono rappresentare un consiglio migliore su quelle da installare. Se invece la rimozione di quelle pericolose non funziona, allora il consiglio finale rimane quello di effettuare un ripristino del sistema.

Google ha più volte affermato di voler tutelare i propri utenti, ma il mondo delle app pericolose non sembra arrestarsi in breve tempo.

Occhi puntati, dunque, su quello che si decide di scaricare sul proprio smartphone.