WiFi GratisLe reti WiFI prosperano in ogni dove sia nel settore pubblico che privato. Esercizi commerciali, aree di servizio ed anche amici condividono la propria linea garantendo un minimo di banda dati per l’uso di Internet. Sono veloci, sono economiche e sono illimitate ma spesso non arrivano in ogni luogo. In questo caso il ruolo della connessione privata o pubblica senza fili viene meno e si cercano altre alternative.

Una delle opzioni migliori per rimanere connessi ad alta velocità è rappresentata da Internet via Satellite, una soluzione che sta per essere adottata anche da realtà illustri come Starlink di proprietà di Elon Musk. Scopriamo insieme cosa possono offrire queste condizioni di connettività.

 

Internet via Satellite come alternativa al WiFi che conosciamo

Società come Konnect ed OpenSky sono da tempo attive nel comparto internet satellitare per fornire servizi di telefonia e connettività in rete a distanza tramite stazioni NOC orbitanti a 30.000 Km dalla superficie terrestre.

Il sistema di irradiazione del segnale nell’etere incontra alcuni limiti specifici della piattaforma rispetto ad una soluzione terrestre fornita da ISP locale. La velocità si riduce a circa 30 Mbps risentendo degli ostacoli e delle perturbazioni atmosferiche. Gestisce un flusso dati ridotto su base mensile con 10 o 15 Giga tariffati a partire da 35 euro chiamate VoIP escluse. I servizi P2P sono inibiti a causa dell’elevato ping.

Ciononostante Starlink promette garanzia di maggiore banda ed integrazione per quanto concerne i servizi digitali ad un prezzo tutto sommato ragionevole e con la consapevolezza di una connettività always on garantita in ogni angolo del pianeta. Proprio come i telefoni satellitari anche i router satellitari inizieranno a prosperare laddove risulta essere assai difficile ottenere una connessione cablata tradizionale.