Telegram contro WhatsApp: le ragioni per cui l'app azzurra dominaBen 100 milioni di nuovi utenti hanno raggiunto Telegram solo nell’ultimo mese. La comune decisione è stata raggiunto dal popolo di internauti dopo lo scandalo WhatsApp per la gestione della privacy. Con l’inclusione dei nuovi termini della policy è venuta meno la riservatezza con la conseguente migrazione verso l’app di Pavel Durov.

A partire dal nuovo aggiornamento è possibile trasferire le chat personali all’interno dell’applicazione a partire da Lione, KakaoTal ed anche WhatsApp. Scopriamo insieme in cosa consiste la nuova funzione e come usarla subito attraverso le nuove opzioni previste.

 

Telegram può includere le chat di WhatsApp dentro l’app

La moltitudine di utenti che si è spinta la gesto estremo di cancellare WhatsApp è stata accolta dalla predetta feature. Come anzidetto, consente di esportare facilmente le chat da un’app all’altra in pochi click. Nello specifico possiamo finalizzare l’operazione di export aprendo la pagina di Info Contatto o Info Gruppo su WhatsApp per poi accedere al pulsante Esporta Chat. A questo punto basta scegliere Telegram dal menu Condividi ed il gioco è fatto.

Telegram Messenger for Android, iOS e PC si è guadagnata la meritata reputazione di “applicazione amica della privacy”. Attraverso questa piattaforma è possibile utilizzare chat segrete e gruppi privati oltre che gestire chiamate vocali in tutta sicurezza.

In ultima analisi segnaliamo la presenza dei nuovi sistemi per la gestione dell’audio in chiamata che fornisce ad ogni utente la possibilità di regolare il livello di volume in uscita per singolo contatto partecipante ad una conferenza. Oltre questo è doveroso notificare l’arrivo del nuovo player audio ottimizzato. Queste ed altre novità perfezionano l’app in vista di un imminente nuovo update che sicuramente avrà molto altro da concedere.