iphone-whatsapp-smartphone-face-id-touch-id

Se desideri aggiungere il tuo account all’app WhatsApp per Mac, ora dovrai utilizzare Face ID o Touch ID sul tuo iPhone per attivarlo. Il nuovo requisito si applica a qualsiasi iPhone con una delle funzioni di accesso biometrico.

L’app per Mac funziona diversamente, fungendo efficacemente da front-end per l’app Web. A differenza di iMessage di Apple, l’app non è autonoma, ma necessita di una connessione allo smartphone. Per fareciò, l’app per Mac visualizza un codice QR che devi scansionare con il tuo iPhone. WhatsApp ora aggiunge un ulteriore livello di sicurezza per proteggere la privacy del tuo account.

WhatsApp richiederá ulteriori passi di verifica

Per fare ciò, il team di sviluppo della nota piattaforma di messaggistica sta sfruttando lo sblocco con il viso o con l’impronta digitale. Per collegare WhatsApp Web o Desktop al tuo account WhatsApp ti verrà ora chiesto di utilizzare lo sblocco del viso o dell’impronta digitale sul tuo smartphone, prima di scansionare un codice QR.

Ciò limiterà le possibilità che qualche persona possa collegare i dispositivi al tuo account WhatsApp senza di te. Ciò si basa sulle attuali misure di sicurezza, che fanno apparire un avviso su smartphone ogni volta che si verifica un accesso Web / desktop. L’autenticazione del volto e dell’impronta digitale avviene sul tuo dispositivo in modo da preservare la privacy.

Il nuovo aggiornamento di sicurezza per il collegamento dei dispositivi verrà rilasciato, insieme ad una riprogettazione visiva della pagina Web di WhatsApp, per gli utenti con dispositivi compatibili nelle prossime settimane. Lo stesso vale per i device Android.