Tesla

Ancora una volta è Tesla a salire salire sul podio dei marchi di auto elettriche più apprezzate e amate dai clienti. I risultati nascono dalle analisi che J.D. Power, società statunitense di ricerca di marketing e di sevizi di informazione. Ciò che è emersa è la soddisfazione dei clienti che sono in possesso delle Model S delle Model 3.

 

In Tesla non solo cresce la produttività e l’innovazione, ma aumenta anche la soddisfazione clienti

Tesla è tra le aziende produttrici di auto elettriche che fa parlare molto di sé. Sebbene i prodotti e le tecnologie messi in campo siano sempre innovativi, quello che stupisce è come in così pochi anni abbia raggiunto un così alto livello di soddisfazione dei clienti.

In merito ai test effettuati da J.D. Power l’82% di chi ha acquistato un’auto elettrica ha dichiarato di non voler più acquistarne una con motore termico. Questo non solo per chi possiede una Tesla. Inoltre, contrariamente a quanto si possa pensare, il 95% delle persone intervistate è felice e soddisfatto del piacere di guida e della diffusione della rete di ricarica. Un dato significativo è che ben il 64% in futuro riacquisterà un’auto elettrica dello stesso marchio. Infine il 77% nonostante non sia pienamente soddisfatto non si allontanerà dall’elettrico pur cambiando marchio.

Le prove che hanno definito l’indice di gradimento degli utenti che viaggiano con l’elettrico sono i punti cardini di questo segmento. Una fra questi è l’autonomia di percorrenza che, insieme alla velocità di ricarica, incide fortemente nella scelta di un brand piuttosto che un di altro. Tesla in questo caso risulta vincente. Al momento è l’unica ad offrire una rete di ricarica esclusiva e veloce. Apprezzata dai clienti è infatti la rete di ricarica Supercharger V3 che abbatte i tempi di ricarica in modo incredibile.

Un’altro aspetto è la convenienza. Infatti scegliendo un’auto elettrica, tra cui Tesla, non si è più soggetti a bollo e superbollo e per la Model S Plaid i costi di manutenzione annuali paragonata a una con motore diesel si aggirerebbero intorno ai 10 mila euro.

Infine un’altra delle prove che hanno reso Tesla il brand più amato è la guida. Le prestazioni sono decisamente migliori rispetto ai motori tradizionali sia in ripresa che in autonomia. Infatti la Model S Plaid nonostante abbia 1100 CV può raggiungere fino a 800 km di percorrenza con una ricarica.