profezie 2021Finalmente è giunto il 2021, o per meglio dire si è concluso lo sciagurato 2020, questo è quello che penano in molti, ma secondo alcune profezie c’è poco da gioire. Inutile girarci intorno, malgrado gli incendi, il costante aumento dell’inquinamento, le guerre, la Brexit e Donald Trump, quello che ha segnato il da poco terminato anno è senza dubbio il Covid.

La pandemia ha certamente catalizzato attenzioni ed energie di tutto il mondo per via delle forte limitazioni che ne sono derivate. Un evento terribile che segnerà la nostra specie anche negli anni a venire. Eppure se le profezie di Nostradamus sul 2021 sono corrette potrebbe essere solo l’inizio di una spirale di sciagure senza fine. Michel de Nostredame in fondo non è di certo noto per la sua visone rosea del futuro.

Le profezie del 2021: dagli zombie alle carestie

 

Prima di continuare con le profezie sul 2021 è bene precisare come i versi del famoso scrittore siano soggetti a molteplici interpretazioni e che la loro validità sia tutta da dimostrare. Se però siete tra coloro che credono nelle doti da veggente del celebre astrologo sarebbe meglio iniziare a preoccuparsi.

Oltre ad una gigantesca carestia infatti le profezie del 2021 parlano anche di un nuovo virus, un altro, in grado di trasformare gli uomini in zombie incapaci di muoversi a causa della malattia. Per non farsi mancare nulla le profezie parlando anche di un terremoto che si dovrebbe abbattere sull’occidente e di una serie di disastri naturali causati della caduta di un gigantesco asteroide sul nostro pianeta.