sex-and-the-city

La serie HBO chiamata Sex and the City, che racconta le vicende di quattro amiche di New York, attraverso la penna di una di loro, la scrittrice Carrie Bradshaw (Sarah Jessica Parker) stabper fare ritorno. Tratta dall’omonimo libro di Candace Bushnell, vanta sei stagioni, tre film e un prequel. Diventata ormai un cult delle serie TV, Sex and the City adesso avrà una nuova miniserie celebrativa prodotta da HBO, sebbene con alcune differenze.

Sex and the City, una nuova miniserie in arrivo

Il revival sarà sempre ambientato nella Grande Mela e sarà costituito da una decina di episodi, dove le protagoniste della serie ritorneranno sui luoghi che le hanno rese celebri circa venti anni fa. Ritroveremo Carrie, Charlotte e Miranda. La grande differenza sarà l’assenza di Samantha. Kim Cattrall, l’attrice interprete del personaggio, aveva già dichiarato di volersi lasciare alle spalle quel ruolo. Sebbene le amiche rimangano in tre, il pubblico che per tanti anni le ha seguite, non vedono l’ora di poterle rivedere sullo schermo.

And Just Like That sarà il nome di questa miniserie che parlerà di questa amicizia ormai diventata trentennale tra le amiche. Le vedremo ormai donne e alle prese con problemi legati alla maturità, senza però dimenticare il loro amore per la moda e il gossip. Come sempre saranno presenti i soliti intrighi amorosi, le confessioni e le chiacchiere tra loro. Insomma, le attrici saranno sempre le stesse e sarà bello rivederle in azione dopo tanto tempo. Naturalmente la serie sarà ambientata tra le vie di New York, come sempre.

Le parole di Kim Cattrall circa la propria assenza dal set, sono state le seguenti:

“È stato un grande ruolo. L’ho interpretato oltre il limite e un altro po’, e l’ho amato. Dovrebbe interpretarlo un’altra attrice. Forse potrebbero trasformarlo in una Samantha Jones afroamericana o in una Samantha Jones ispanica”.