Postepay

Vantaggi a non finire per i possessori di Postepay nel corso dei prossimi mesi. I titolari di una carta di credito ricaricabile di Poste Italiane, infatti, potranno usufruire in maniera del tutto esclusiva di un doppio programma cashback. Oltre alla famosa iniziativa dello Stato per i pagamenti digitali, anche la stessa Poste Italiane ha lanciato una sua iniziativa ad hoc.

 

Postepay, a Gennaio previsto un doppio rimborso con la carta

Per il cashback di Stato, per i titoli di Postepay valgono le stesse indicazioni di altri istituti bancari presenti ed attivi nel nostro paese. Gli utenti dovranno munirsi di credenziali SPID ed accreditarsi, qualora non lo si sia già fatto, sull’app IO. 

I rimborsi accumulati con il cashback saranno accreditate direttamente sul conto deposito. Nel 2021, è assicurato sempre un rimborso pari al 10% sul totale degli acquisti effettuati con moneta virtuale. Al fine di completare con successo il programma sono necessarie almeno 50 transazioni nel semestre che si conclude a Giugno.

Diverse invece le regole per il secondo cashback firmato direttamente da Postepay. I possessori di carta ricaricabile che effettueranno acquisti nei negozi e negli esercenti che espongono il bollino “Paga con Postepay” potranno ricevere un vantaggio ulteriore.

Poste Italiane, infatti, assicura un 1 euro di rimborso aggiuntivo su tutte le operazioni con Postepay dal valore superiore a 10 euro. Nell’ottica di questo cashback valgono solo gli acquisti in sede e non quelli online. Coperti vari genere di transazione, tra cui spese alimentari, farmaceutiche, rifornimento di carburante, acquisto di abbigliamento ed altri beni di prima necessità.