Xiaomi smartphone pieghevoliNovità indiscussa di questo ultimo anno sono stati senza alcun dubbio gli smartphone pieghevoli. Il successo di questi dispositivi ha spinto le aziende produttrici a impegnarsi al fine di ricercare e mettere in atto soluzioni tramite le quali proporre al pubblico dispositivi pieghevoli di qualità; e allo stesso tempo particolari per le funzioni e il design. In tal contesto Samsung si è dimostrata in grado di raggiungere una posizione non indifferente; ma il suo primato potrebbe avere vita breve poiché Xiaomi, che da tempo non fa segreto della sua volontà di inserirsi all’interno del mercato dei pieghevoli, potrebbe entrare in scena con ben tre nuovi modelli che sicuramente saranno in grado di competere senza troppe difficoltà.

Xiaomi potrebbe sfidare Samsung lanciando ben tre nuovi smartphone pieghevoli!

 

Le intenzioni di Xiaomi non sono poi una novità. I brevetti degli ultimi tempi hanno più volte mostrato quelle che potrebbero essere le caratteristiche del suo primo smartphone pieghevole Xiaomi. A destare non poca curiosità, però, è quanto affermato dal leaker Ross Young, secondo il quale il colosso procederà nel 2021 con il lancio di ben tre nuovi smartphone pieghevoli. I dispositivi, per le loro caratteristiche estetiche, potrebbero avere lo scopo di sfidare direttamente alcuni dei modelli attualmente in mercato.

Xiaomi, infatti, potrebbe procedere con il lancio di un smartphone in grado di piegarsi verso l’esterno; uno capace di piegarsi verso l’interno e un altro ancora dalla forma a conchiglia che distingue al momento il Samsung Galaxy Z Flip e il Motorola Razr.

Young non ha aggiunto dettagli alla notizia. Quindi, restano ancora da scoprire quelle che potrebbero essere le specifiche tecniche dei dispositivi Xiaomi così come le funzioni e il design.