wifi gratis

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha ufficialmente avviato un progetto di fondamentale importanza in collaborazione con Infratel. L’iniziativa è stata presa in esame da un anno e mezzo, e mira ad inserire il WiFi Gratis in tutto il territorio italiano. Il progetto di cui vi stiamo parlando si chiama “Piazza Italia WiFi”, e l’obiettivo che si sono prefissati è quello di mettere a disposizione di tutte le persone di questo paese una connessione a internet gratuita.

Lo sviluppo dei lavori erano incominciati in un primo momento da Infratel nel 2019, successivamente, c’è stata la mano di TIM che non solo ha vinto il bando con Infratel, ma ha anche ultimato i lavori. In più, sono rimasti convenzionati con Consip LAN per alcuni comuni con meno di 2000 abitanti, in futuro anche con quelli con più di questo numero. Da marzo 2020, il Governo ha anche deciso di rendere partecipi del progetto anche le strutture ospedaliere e sanitarie, con lo scopo di riuscire ad installare almeno 5000 hotspot del tutto gratuiti.

 

WiFi Gratis in tutto il Paese: ecco tutte le novità del momento

Le adesioni dei Comuni, fortunatamente, con un conseguente aumento di hotspot dislocati in tutto il territorio italiano, pare che stiano continuando. Come accennato anche prima, la rete è del tutto gratuita, e raggiungerà una velocità massima di 30 Mbps in download. Per poterla utilizzare, dovremo scaricare l’apposita app wifi.italia.it e completare la registrazione di un profilo utente. Se avete bisogno di maggiori istruzioni, a questo link troverete tutto quello di cui avete bisogno.

Attualmente, i comuni dove è stata installata la rete WiFi Gratuita sono in tutto 3000. La priorità, però, è andata ai 138 comuni che sono stati colpiti dal sisma del 2016, in maniera particolare nelle regioni dell’Abruzzo, Umbria, Lazio e Marche. Ovviamente, il Governo si augura di poter estendere questo servizio anche nelle grandi città italiane.