Vodafone

L’anno per i clienti di Vodafone si conclude con un nuovo rialzo sui costi. Nonostante il 2020 sia stato più fortunato per gli abbonati del gestore inglese rispetto a precedenti annate, per alcuni utenti negli ultimi mesi vi sono stati rincari sulle tariffe, spesso non trascendentali.

 

Vodafone guarda alla Fibra Ottica: in aumento il costo della tariffa principale

La strategia di Vodafone per la parte finale dell’anno è stata nettamente diversa rispetto a quella della parte iniziale. Il gestore, infatti, ha modificato in tale circostanza non i listini di telefonia mobile ma bensì quelli della telefonia fissa.

La promozione colpita dalla rimodulazione del gestore è la famosissima Unlimted Plus. Alcuni abbonati che in passato hanno attivato la principale offerta che Vodafone dedica alla Fibra Ottica sono chiamati a pagare ben 3 euro rispetto alle precedenti mensilità. Non sono inoltre previste scatti proporzionali per le soglie di consumo, considerato che la Unlimited Plus di Vodafone già contempla chiamate ed internet senza limiti.

La rimodulazione di Vodafone per Unlimited Plus interessa solo una ristretta cerchia di pubblico. Gli aumenti di 3 euro sono previsti solo per chi ha ricevuto nelle precedenti settimane un avviso via posta dallo stesso gestore. Per gli altri, il costo resta invariato.

Anche per i nuovi clienti che attivano la Unlimited Plus non ci sono grandi novità. Anzi, in questo caso, le notizie sono positive. Basandosi su un accordo con AGCOM, tutti i nuovi utenti che scelgono di attivare un profilo Vodafone avranno la garanzia di costi bloccati nei primi sei mesi.