WhatsApp ecco quali dispositivi non supporterà più dal 2021

WhatsApp è una delle applicazioni di messaggistica più utilizzate al mondo, sia sui dispositivi con a bordo il sistema operativo Android sia sui dispositivi con a bordo IOS. Nel corso degli anni, questa app si è aggiornata costantemente, ma ha richiesto ovviamente dei requisiti di sistema sempre maggiori. A partire dal prossimo anno, in particolare, alcuni smartphone non saranno più supportati.

 

Ecco quali smartphone non supporterà più WhatsApp dal 2021

Mancano ormai pochi giorni all’arrivo del nuovo anno e con quest’ultimo arriveranno alcune novità nel panorama delle app di messaggistica. Come già accennato, a partire dall’anno 2021 la nota applicazione WhatsApp non supporterà più alcuni dispositivi. Non disperate, comunque, dato che si tratterà di smartphone e device piuttosto datati e con specifiche tecniche che si possono considerare ormai anacronistiche. D’altronde, con il passare degli anni le applicazioni si aggiornano e richiedono delle specifiche e dei requisiti adeguati.

Secondo quanto è emerso, infatti, a partire dal prossimo anno non verranno più supportati smartphone con il sistema operativo Android nelle versioni precedenti alla 4.0.3 (ovvero Ice Cream Sandwich). Questo cambiamento riguarderà inoltre anche i dispositivi di casa Apple. Nello specifico, la nota app acquisita da Mark Zuckerberg non supporterà più gli iPhone o gli iPad con versioni del sistema operativo precedenti ad IOS 9. L’azienda ha inoltre riportato che, tra i device non supportati, ci saranno alcuni telefoni con KaiOS 2.5.1 e versioni successive, inclusi JioPhone e JioPhone 2.

Tra gli smartphone con queste versioni del software sui quali non funzionerà più WhatsApp ci sono ad esempio Samsung Galaxy S2, LG Optimus Black, Motorola Droid Razr, HTC Desire e iPhone 4.